A Luigi Capasso

Carissimi lettori di Super Sport Time, a quasi un anno dall’inizio della mia giovane carriera di apprendista giornalista, un piccolo tributo ad una persona speciale dovete consentirmelo.

Caro Gigi,
non bastano e non basteranno mille parole per descriverti. Ormai è quasi un anno che lavoriamo insieme e posso dirti con certezza che persone come te  sono rare da trovare, oneste ovunque, che fanno della correttezza e della concretezza i pilastri del proprio lavoro. Posso ritenermi strafortunato ad averti conosciuto e non lo dico per tesserti lodi, ma in maniera sincera, spontanea. Sei sempre disponibile nei miei riguardi, anche quando io sono un po’ eccessivo nel telefonarti, magari per dirti un semplice “ ciao”  mentre tu sei affaccendato in mille altri impegni, non mi hai mai chiuso la porta in faccia, porgendomi sempre la mano e dimostratoti un vero “ signore” .
Caro Gigi,  un sincero grazie di cuore.  

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *