Super Pennetta a Wimbledon

Serie A – 29/06/2013 10:35

Grinta, coraggio e grande cuore: ecco gli elementi fondamentali di una vittoria soffertissima per Flavia Pennetta che, grazie a questo successo, è la prima italiana qualificata alla seconda settimana di Wimbledon.
Partenza amara- Flavia parte malissimo, non sente bene i colpi e li sbaglia tutti . Al contrario la sua avversaria, la francese Alizet Cornet, gioca con molta attenzione, tiene tutto in campo, cercando e trovando angoli pazzeschi, mandando il primo set in archivio per 6-0.
Si può fare- Nel secondo set si ha il sentore che qualcosa possa cambiare. La Pennetta si mette finalmente a giocare, tirando fuori tutta la grinta e l’orgoglio, sovvertendo totalmente quanto visto nel primo parziale. Adesso è lei che prende gli angoli e gioca quasi esclusivamente in prossimità delle righe, mandando sotto pressione la Cornet, che però non molla di un centimetro la presa.
Il set è ormai diventato una lotta di nervi, che dura fino al tie-break. Qui la Pennetta subisce un po’ il ritorno della francese prima di mettere a segno 6 punti consecutivi, che la portano sul 6-3 ; a questo punto fallisce il primo set point ma centra il secondo.
Rush finale- La brindisina inizia il terzo e conclusivo set più determinata e carica che mai, mentre la transalpina è ormai in riserva di benzina. La campionessa italiana capisce che è qui la chiave di
volta dell’incontro e martella su tutte le palle, sembra non avvertire più la fatica, inventandosi tocchi
di fino e giocate entusiasmanti. La Cornet è inesistente: gioco partita incontro per Miss Pennetta!
Al prossimo turno Flavia dovrà vedersela con la belga Flipkens, numero 20 del mondo, con la quale i precedenti sono in parità.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.